© 2023 Dott.Erind RUKA specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica   

Tel .3930363136     info@chirurgiaplastica-ruka.com 

TRATTAMENTI ESTETICI

 
 
 
 

Tossina Botulinica

La tossina botulinica è un trattamento iniettabile non chirurgico che allevia le rughe del viso, in particolare le rughe orizzontali della fronte, le rughe tra gli occhi e le "zampe di gallina" agli angoli degli occhi. E’ una neurotossina che agisce rilassando le rughe dinamiche o quelle associate a movimenti facciali ripetuti come accigliarsi, sorridere e socchiudere gli occhi.

La preparazione

Non si richiede alcuna preparazione specifica

 

Come si esegue il trattamento?

Il Dr. Ruka infiltra piccole dosi di farmaco nei muscoli mimici con una siringa dotata di ago sottilissimo, che non lascerà tracce visibili. Sono in seguito indicate alcune norme da osservare nelle prime ore successive alla seduta, come, ad esempio, non toccare o massaggiare la parte trattata, non esporla a fonti di calore ecc.

 

Che tipo di prodotto viene utilizzato?

Il Dr. Ruka utilizza solo prodotti top di gamma di una delle aziende leader nel campo della medicina estetica.  

 

Ci saranno segni visibili sul viso?

Le iniezioni di tossina botulinica non lasciano alcuna cicatrice né, in genere, segni visibili, tranne in qualche caso un lieve arrossamento transitorio nei punti di ingresso dell’ago e o un piccolo livido nella zona di iniezione, che sarà possibile nascondere con il makeup.

 

Come comportarsi nei giorni successivi?

Sono importantissime le prime 4 ore dopo l’iniezione. La paziente non si deve sdraiare e non deve eseguire attività fisica di nessun genere.

Non si deve sfregare o massaggiare la zona dove è stato iniettato il farmaco per 24 ore, e deve evitare di esporsi al sole o a fonti di calore eccessivo,  che possono indurre la vasodilatazione.

 

Che risultati si possono ottenere con la tossina botulinica?

I risultati iniziano a vedersi nell’arco di 4-5 giorni, quando i muscoli responsabili delle rughe di espressione cominciano a rilassarsi. Questo si deve al meccanismo di azione della tossina botulinica, che impedisce la contrattilità dei muscoli responsabili della mimica facciale e, senza giungere a interferire con l’espressività del viso, distende le rughe, donando al viso un aspetto più giovane e più riposato. L’effetto è temporaneo, dai 3 ai 6 mesi, perciò è possibile ripetere il trattamento anche più volte l’anno, preferibilmente ancor prima che gli effetti siano del tutto scomparsi, per renderli gradualmente più stabili.

Filler

Quando ti guardi allo specchio, le rughe ti sembrano pronunciate e si vedono di più? Vorresti che il tuo viso assomigliasse a quello che avevi cinque o anche dieci anni fa? Il filler è la soluzione ottimale per questa problematica; infatti è utilizzato per riempire le rughe del viso, fornendo volume e pienezza al viso. È un gel liquido trasparente a base di acido ialuronico, un composto che è possibile trovare naturalmente nel corpo e che stimola la sintesi del collagene. L'acido ialuronico è fondamentale per la normale funzione del derma, fornendo alla pelle pienezza ed elasticità.

Preparazione

 

Il trattamento non richiede alcuna preparazione, quindi può essere effettuato anche durante la prima visita.

 

Come si esegue il trattamento?

Il Dr. Ruka attraverso l’utilizzo di una  siringa dotata di ago sottilissimo inietta piccole quantità di acido ialuronico nell’area interessata, senza lasciare segni visibili, salvo, in alcuni casi, un lieve rossore o un piccolo livido nel sito di iniezione, che dopo poche ore sarà possibile coprire con il trucco.

 

Che tipo di prodotto viene utilizzato?

Il Dr. Ruka utilizza solo prodotti top di gamma di una delle aziende leader nel campo della medicina estetica.  

 

Ci saranno segni visibili sul viso?

In alcuni casi, nelle prime 24-48 ore dopo l’iniezione di acido ialuronico, la zona trattata potrebbe apparire leggermente più gonfia di come sarà in seguito; potrebbe presentarsi un lieve rossore o un piccolo livido nella zona di iniezione, che sarà possibile nascondere con il makeup.

 

Quando si possono riprendere le normali attività?

Le normali attività possono essere riprese immediatamente.

 

Quanto dura il risultato?

Dopo l’iniezione, l’effetto di riempimento o attenuazione delle rughe è ben visibile ed apprezzabile fin da subito; la durata varia da individuo a individuo. In media un filler di acido ialuronico si mantiene dai 2 ai 12 mesi, dopodiché è possibile ripetere il trattamento.

Biorivitalizzazione

La biorivitalizzazione migliora la qualità della pelle aumentando i livelli di idratazione in profondità. Il trattamento migliora la compattezza, l'elasticità e la luminosità della pelle. Può essere utilizzata per migliorare la qualità generale della pelle del viso, ma anche per migliorare le aree esposte come il collo, il decolleté, le mani e le aree con pelle cicatrizzata dall'acne. Il Dr. Ruka utlizza prodotti a base di acido ialuronico che in questo caso non sono dei filler (quindi non si tratta di prodotti riempitivi) perché la funzione dei prodotti per la biorivitalizzazione è quella di sostituire l'acido ialuronico che il corpo ha smesso di produrre naturalmente.

Preparazione

 

Il trattamento non richiede alcuna preparazione, quindi può essere effettuato anche durante la prima visita.

 

Come si esegue il trattamento?

Il Dr. Ruka attraverso una  siringa dotata di ago sottilissimo inietta piccole quantità  del prodotto nell’area interessata, senza lasciare segni visibili, salvo, in alcuni casi, un lieve rossore o un piccolo livido nel sito di iniezione, che dopo poche ore sarà possibile coprire con il trucco.

 

Che tipo di prodotto viene utilizzato?

Il Dr. Ruka utilizza solo prodotti top di gamma di una delle aziende leader nel campo della medicina estetica.  

 

Ci saranno segni visibili sul viso?

In alcuni casi, nelle prime 24-48 ore dopo l’iniezione di acido ialuronico, la zona trattata potrebbe apparire leggermente più gonfia di come sarà in seguito; potrebbe presentarsi un lieve rossore o un piccolo livido nella zona di iniezione, che sarà possibile nascondere con il makeup.

 

Quando si possono riprendere le normali attività?

Le normali attività possono essere riprese immediatamente.

 

Quanto dura il risultato?

Il trattamento prevede un fase di impatto iniziale dove si esegue una seduta ogni mese per un massimo di 3 mesi. Per il mantenimento dell’effetto si consiglia una seduta ogni 5-6 mesi. E’ un prodotto che non serve per riempire ma per nutrire quindi l’effetto non scompare come per i comuni riempitivi. E’ un trattamento che fornisce una buona idratazione alla cute.

Carbossiterapia

 

Per carbossiterapia si intende l’uso di anidride carbonica medicale (CO2) a scopi curativi, somministrata per via sottocutanea e intradermica.

È un trattamento che può essere praticato solo da personale medico. La terapia consiste in microiniezioni localizzate di anidride carbonica medicale somministrata tramite un minuscolo ago inserito su un tubo sterile usa e getta collegato ad una apparecchiatura.

Il trattamento è sicuro per il paziente, poiché l’anidride carbonica è atossica e non provoca embolia; è compatibile con l’organismo umano che la produce costantemente e la elimina tramite il sistema venoso per via polmonare. Studi e ricerche cliniche universitarie hanno dimostrato che l’anidride carbonica per via invasiva ha effetto:

  • sul microcircolo, dove riapre per effetto meccanico i capillari chiusi, riattiva quelli malfunzionanti e aumenta la percentuale di ossigeno nei tessuti migliorando lo stato di patologie come quella della gamba gonfia sino ad ulcere di varia natura.

  • sul tessuto adiposo, dove rompendo le membrane delle cellule grasse (effetto lipoclasico) riduce gli accumuli di grasso

  • sulla cute (pelle), dove oltre ad aumentare la percentuale di ossigeno nei tessuti migliorando l’elasticità cutanea, induce un ringiovanimento del derma.

Per questi motivi la Carbossiterapia trova il suo impiego in:

  • invecchiamento cutaneo

  • lassità cutanea

  • cellulite

  • accumuli adiposi

  • smagliature

  • capillari evidenti negli arti inferiori ed insufficienza venosa

Peeling

 

I peeling chimici sono procedure cosmetiche che rimuovono gli strati esterni della pelle (esfoliazione) e consentono la crescita di nuove cellule per fornire una vasta gamma di benefici estetici. I peeling chimici possono migliorare l'aspetto della pelle del viso, del collo, della parte superiore del torace o del décolleté. A seconda della forza del peel chimico, si può migliorare una varietà di problematiche della pelle  (cute chiazzata e iper-pigmentata, cicatrici da acne e acne, lassità e rughe e linee del viso).

 

Dopo il trattamento

 

Al/alla paziente viene applicata un’abbondante quantità di crema lenitiva ed antibiotica, associata a ventilazione per qualche minuto. Terminato tale periodo, il paziente può tornare alla sua quotidianità senza problemi, assicurandosi di osservare tutte le regole comportamentali consigliate, tra queste:

  • nessuna attività sportiva per almeno 2 settimane

  • nessuna docce calde per 2-3 giorni

  • decubito semiseduto per le prime 24 ore

  • nessuna esposizione solare

  • utilizzo scrupoloso dei prodotti indicati